25 settembre 2018

I campioni in volata per Annalisa

Da Zanini a Schartmueller, da Formolo a Pezzo: professionisti ed ex insieme il 28 ottobre in una pedalata aperta a tutti, per una bambina speciale
Stefano Zanini

Ciclisti professionisti, ex professionisti e cicloamatori insieme per un nobile scopo: aiutare Annalisa, bambina di 9 anni affetta da lissencefalia, rara malattia genetica degenerativa. E' il senso di “Valpolicella con i Campioni”, pedalata cicloturistica non competitiva in programma domenica 28 ottobre 2018 con la 4a edizione, fra quattro Comuni veronesi: Sant'Ambrogio di Valpolicella, Fumane, San Pietro in Cariano e Pescantina.
Fra i campioni presenti nelle edizioni passate Paola Pezzo, Davide Formolo, Mauro Finetto, Andrea Guardini e Astrid Schartmueller. Fra quelli che hanno già confermato la partecipazione quest'anno Stefano Zanini (nella foto), Edoardo Zardini, Danilo Napolitano, Daniele Pietropolli e Giorgio Furlan.

AD ANNALISA L'INTERO RICAVATO

La malattia di cui soffre questa bimba di San Giovanni Lupatoto provoca crisi epilettiche, mancanza di termoregolazione, incapacità di alimentarsi, crisi di apnea. Non è curabile ma necessita di trattamenti invasivi e molto costosi, per rendere migliore possibile la vita per lei e la sua famiglia.
La pedalata è aperta a tutti. Si può partecipare con bici da strada, mtb o eBike, indossando il casco. Il gruppo sarà preceduto e seguito da mezzi dell'organizzazione. Il percorso mozzafiato (55 km) attraversa la Valpolicella, zona della provincia veronese nota nel mondo per il vino, il marmo, le ville cinquecentesche, le chiese romaniche. La giornata si chiude con il pranzo agli stand enogastronomici, l'intero ricavato va al progetto “aiutiamoannalisa.org”.

La manifestazione verrà presentata nella serata del 5 ottobre 2018, nella splendida cornice di Villa Brenzoni Bassani, a Sant'Ambrogio di Valpolicella, alla presenza di organizzatori e autorità locali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA