01 April 2021

Venezia, svolta green: nelle scuole parcheggi con ricarica per le biciclette elettriche

Quattro istituti scolastici tra Mestre e Chioggia sono dotati di nuove ciclostazioni per biciclette e biciclette a pedalata assistita con punti di ricarica.

la ciclostazione entra nelle scuole. Quattro istituti scolastici tra Mestre e Chioggia sono stati dotati di speciali parcheggi per bici tradizionali e biciclette a pedalata assistita. dei veri e propri punti di ricarica, dove studenti e insegnanti potranno lasciare in sicurezza le loro due ruote, trovandole cariche all'ora di uscire da scuola.

Gli istituti interessati sono i licei Franchetti e Bruno, l'istituto Gritti di Mestre e l'istituto Righi di Chioggia. Complessivamente le pensiline installate sono 20, con sei portabici da quattro posti per la ricarica elettrica, 30 portabici da sei posti per bici normali, sette stazioni di ricarica da quattro posti e quattro stazioni di riparazione.

"Educare i nostri ragazzi a vivere in maniera più green e rispettando l'ambiente è un investimento per il futuro e una necessità che ci richiede il presente - afferma il sindaco metropolitano di Venezia Luigi Brugnaro - Questo ultimo anno di pandemia ha fatto riscoprire l'utilizzo della bicicletta come mezzo di spostamento soprattutto nei percorsi brevi e cittadini, favorire questo tipo di mobilità anche all'interno degli istituti scolastici metropolitani è senza dubbio un segnale importante che va proprio incontro alle nuove esigenze e abitudini che sono diventate parte integrante del nostro vivere quotidiano".

Il progetto Moves, Mobilità sostenibile nel territorio veneziano e nelle scuole, finanziato nell'ambito del programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro promosso dal ministero dell'Ambiente, prevede inoltre la distribuzione di incentivi per l'acquisto, da parte di studenti, insegnanti e personale Ata degli istituti scolastici aderenti, di biciclette a pedalata cosiddetta muscolare o biciclette a pedalata assistita. Nello specifico il contributo arriva a 100 euro per le biciclette a pedalata muscolare, 350 euro per le biciclette a pedalata assistita e 500 euro per l'acquisto di una bicicletta a fronte della rottamazione di un ciclomotore.

Previsto anhce l'inserimento della figura del mobility manager scolastico (Mms), un soggetto interno alla struttura il cui compito principale sarà la sensibilizzazione della popolazione scolastica a modalità di spostamento ecocompatibili.

Mobilità sostenibile, una precisa scelta della Città Metropolitana di Venezia con la realizzazione di 4 ciclo stazioni...

Pubblicato da Città Metropolitana di Venezia su Mercoledì 31 marzo 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA