26 ottobre 2018

L'esperienza di Selle San Marco in un racconto social

Selle San Marco lancia la campagna #OFFICINASANMARCO, un progetto per svelare curiosità e aneddoti legati all’evoluzione del prodotto sella e del mondo del ciclismo.

1 di 2
80 anni di storie, esperienze e racconti è un peccato vadano persi. Nata nel 1935, Selle San Marco si è evoluta nel tempo e oggi è uno dei più importanti player internazionali nel mondo del ciclismo, specializzata nella produzione e commercializzazione di selle.
Grazie alla reputazione maturata negli anni, l’azienda ha deciso di creare un progetto social con l’intento di raccontare e svelare curiosi aneddoti legati ai prodotti sviluppati nei propri laboratori nel passato, raccontando sia progetti di successo che prototipi mai andati in commercio, serie limitate e curiosità dei Campioni del ciclismo che durante la loro carriera scelsero e scelgono la qualità dei modelli Selle San Marco.
I followers di Selle San Marco potranno scoprire questi inediti contenuti sui canali social @sellesanmarco attraverso l’hashtag #OfficinaSanMarco, un nome che vuole condurre anche mentalmente gli utenti nell’ambiente di lavoro artigianale ed appassionato caratteristico dell’azienda dell’epoca e dal quale tutto prese forma.
Selle San Marco inaugura questo nuovo progetto social presentando la SELLA ARIA, un prodotto che all’epoca rivoluzionò il settore, sia dal punto di vista della tecnologia che del design. Erano gli anni del boom dell’IBM PC Compatible (1988) e Selle San Marco ideò una nuova sella dall’imbottitura canalizzata con prese d’aria anteriori e posteriori, con un innovativo sistema di raffreddamento semplice e funzionale che aumentava il comfort in bicicletta. La sella era ricoperta in materiale con imbottitura ergonomica memorex elettrosaldato e perforato che permetteva il passaggio dell’aria fresca fino alla seduta posteriore.
© RIPRODUZIONE RISERVATA