Italian Bike Festival 2022 al via: a Misano il meglio del ciclismo mondiale

Non una fiera, ma un vero e proprio Salone internazionale della bici con oltre cinquecento brand che presentano le novità 2023. A margine, aree demo, show e test e un fitto calendario di talk e di incontri.

1/8

La nuova stagione del ciclismo parte da Misano: il World Circuit Simoncelli della colorata cittadina romagnola dimentica per un week-end le due ruote della velocità per ospitare quelle a pedali, insieme a trentamila (tanti ne sono attesi) appassionati provenienti da tutta Europa.

L’Italian Bike Festival è diventato grande e oggi rappresenta un importante Salone internazionale del Ciclismo. Al punto che per la quinta edizione, in programma da venerdì 9 a domenica 11 settembre, è stato necessario appoggiarsi a una nuova location per accogliere espositori e pubblico: il Misano World Circuit offre 50.000 metri quadrati di area espositiva, a cui sono stati aggiunti 30.000 metri quadrati di Arena off-road e 4,2 chilometri di Area test road sulla Pista Internazionale.

Si entra gratis

Tre giorni all’insegna di ogni aspetto della bici - dall’agonismo spinto al cicloturismo sostenibile, senza tralasciare l’esplosione del gravel o le urgenze della mobilità dolce - offerti da Taking Off, società organizzatrice della manifestazione. “Offerti” in quanto l’accesso alla tre giorni espositiva è gratuito: è sufficiente registrarsi sul sito dell’evento per ricevere il ticket d’ingresso valido per i tre i giorni di expo.

Sono presenti tutti i big brand delle due ruote (oltre 500 i marchi della Bike Industry che hanno aderito), ad anticipare ai consumatori finali e agli operatori commerciali le novità 2023, le collezioni della prossima stagione, nonché le tendenze più future e l’innovazione sottesa a esse.

A corollario, la Conference Room ospita una serie di talk e di workshop (programma sul sito) sui temi più attuali legati alla bicicletta, declinata soprattutto nel turismo, con la scoperta sostenibile dei territori, e nell’indotto economico che “ruota” insieme alle due ruote.

Test, show e tanto divertimento

Dalla teoria alla pratica: per provare mountain bike, gravel e tutte le varie proposte off-road, è stata allestita la Shimano Off-Road Arena che riserva, oltre a una flat track pianeggiante, anche una collina per testare sia in salita sia in discesa tutti i prodotti messi a disposizione dalle aziende.

Per i campioni di domani, invece, l’appuntamento è alla Kids Pumptrack, collocata all’interno di Area Expo Bici Turismo, dove i bimbi dai 2 ai 12 anni potranno cimentarsi con prove di coordinazione, equilibrio e tecnica tramite l’utilizzo di balance bike.

Spazio anche al divertimento più scatenato con gli spettacoli e i contest in programma alla Bike Show Arena, dove si esibiranno le crew di Street Trial e BMX Stay Transfer e Bike Flip Show. Al di fuori delle esibizioni, l’Arena sarà teatro di lezioni gratuite di BMX, impartite da istruttori esperti, mentre la Skills Pumptrack sarà disponibile per prove libere aperte a tutti.

Infine, l’adrenalina della gara: alle ore 13:00 e alle ore 16:00, chi avrà voglia di sfidare sé stesso o i propri amici in una gara di velocità sul giro della Pump potrà cronometrare il proprio tempo per concorrere alla Time Challenge, con le premiazioni fissate domenica pomeriggio. È un gioco, sia chiaro: non siamo al Giro d’Italia, ma in un contesto di divertimento in compagnia. Che ci ricorda che la bicicletta è, appunto, piacere e aggregazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA