Jovanotti invita a usare la bicicletta per i concerti del Jova Beach Party 2022

Jovanotti ha stretto un'alleanza con FIAB per creare tracciati GPS su intinerari sicuri e parcheggi custoditi. Meno auto per dare un segnalare concreto di rispetto dell'ambiente.

Jovanotti non smentisce il suo amore per la bicicletta (che lo ha portato a visitare il mondo in autonomia con la sua due ruote) e nei giorni scorsi, in contemporanea con il lancio del nuovo tour Jova Beach Party 2022 ha annunciato un progetto ambizioso e inedito con la Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta. Fiab sarà green mobility partner del Jova Beach Party 2022, il ciclo di concerti che Jovanotti organizzerà tra luglio e settembre 2022. L’obiettivo di promuovere l’utilizzo della bicicletta per raggiungere le location dei concerti. Dunque niente auto, né mezzi pubblici. Ma bici da lasciare nell'area del concerto (in sicurezza). Sarà un’importante occasione per far scegliere la bici a un numero sempre maggiore di persone suggerendo di lasciare le auto a casa.

Massimo è l’impegno dell’artista e della produzione a rispettare l’ambiente che ospiterà i concerti che sono stati autorizzati dalle autorità competenti come i Comuni, le autorità locali, la Guardia Costiera. Jovanotti solecita il suo pubblico di fan a interrogarsi sulle tematiche della sostenibilità ambientale anche con la collaborazione di WWF, Banco alimentare, Trenitalia e naturalmente FIAB per la mobilità.

FIAB realizzerà percorsi sicuri con tracce GPX che saranno a disposizione del pubblico per ragiungere le location dei concerti. Basterà usare l'app e il sito ufficiale del tour. Una volta a destinazione saranno presenti parcheggi bici sicuri per i partecipanti.

I percorsi suggeriti da FIAB per raggiungere le tappe del Jova Beach Party 2022 avranno come partenza punti di ritrovo strategici, come le stazioni e i centri cittadini. L’obiettivo della partnership tra la Federazione e Jovanotti è proprio quella di convincere gli spettatori a scegliere la bici per ridurre il traffico, soprattutto per il grande interesse che genera un evento musicale simile.

FIAB ha consegnato a Jovanotti la tessera di socio onorario, riconoscendo il suo autentico amore per le due ruote. Jovanotti è stato protagonista di diversi viaggi. La sua ultima avventura in Sud America era stata raccontata nella serie “Non voglio cambiare pianeta”, disponibile su Rai Play.

© RIPRODUZIONE RISERVATA