Alla scoperta della Bergamasca con "Gravel Sul Serio"

Dopo l'interruzione a causa della pandemia, ritorna l'evento non agonistico per gravel e mtb lungo le sponde del fiume Serio, organizzato dall'associazione Pianura da Scoprire. Un'occasione per divertirsi ed esplorare il territorio tra Bergamo e Crema che ha già il tutto esaurito.

Foto di Mp Photo

Dopo due anni di fermo per Covid, ritorna la divertente manifestazione “Gravel Sul Serio”, promossa da Pianura da Scoprire, associazione per la promozione socio-turistica della Media Pianura Lombarda. L’edizione 2021, in programma domenica 3 ottobre, prevede due percorsi: il "corto" di circa 65km, il "lungo" di circa 105km; si parte e si arriva da piazza Fiume di Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo. Il percorso proseguirà fino al ponte ciclopedonale di Crema, da qui si procederà sulla sponda opposta e si risalirà fino al ponte di Bariano-Romano per poi ritornare in territorio romanese (percorso corto), in alternativa si potrà proseguire fino all’oasi di Seriate e poi ritornare al punto di partenza (percorso lungo). Lungo entrambi i percorsi saranno presenti dei punti timbro obbligatori. Si pedalerà in allegria (si, la manifestazione non è agonistica, e soprattutto ha come obiettivo principale il divertimento in compagnia a bordo della propria bicicletta) lungo gli argini del fiume Serio. Tanto sterrato, piste ciclabili, poco asfalto; polvere e natura quindi, nelle terre Bergamasche e Cremasche, prima su una sponda, poi sull'altra. Abbiamo detto che non è una gara, ognuno può pedalare col proprio passo e le tracce verranno fornite agli iscritti qualche giorno prima dell’evento.

Evento già sold out

“L’evento è andato sold out prima della data fissata per la chiusura delle iscrizioni, siamo arrivati a 700 partecipanti, ma se avessimo tenuto aperto fino all’ultimo avremmo superato il migliaio di persone”, racconta Simone Radavelli, ideatore di Gravel sul Serio. “E’ una conferma importante e incoraggiante dell’interesse che la bicicletta ha suscitato in Italia negli ultimi due anni, in particolare il fenomeno gravel”. Anche questa edizione della Gravel Sul Serio è gratuita, per partecipare è necessario essere muniti del green pass, oltre che di una bici gravel o mountain bike. Per chi non è riuscito a iscriversi, ma fosse incuriosito dal territorio attraversato da questo evento, sul sito internet di "Pianura da scoprire" sono presenti molte altre occasioni e spunti per conoscere, anche con itinerari cicloturistici, una zona ricca di storia e di natura.

Info: https://www.facebook.com/gravelsulserio/

1/3

Quest'anno la partenza sarà da piazza Fiume e non dalla Rocca di Romano di Lombardia (foto Sara Aresu Photography)

© RIPRODUZIONE RISERVATA