di Jacopo Altobelli
25 January 2022

Grave incidente per Egan Bernal, vincitore del Giro di Italia 2021

Il ciclista colombiano, cresciuto anche in Italia e vincitore del Giro 2021, si è scontrato con un autobus durante un allenamento, riportando gravi traumi. E' stato sottoposto subito agli interventi chirurgici, ma la sua stagione potrebbe esere compromessa.

(foto Lapresse per Giro di Italia)

Doveva essere una normale giornata di allenamento in vista dell'imminente inizio della stagione ciclistica. Invece Egan Bernal, vincitore del Giro di Italia 2021, è stato vittima di un grave incidente in Colombia, scontrandosi lunedì mattina con un autobus in fase di fermata che, da una prima ricostruzione, sarebbe stato proprio Bernal con la sua bici a tamponare nella parte posteriore. Il grande ciclista 25enne ha riportato un politrauma, con la frattura del femore e della rotula, la perforazione di un polmone e un trauma alla colonna vertebrale (vedrtebre toraciche e cervicali). E' già stato sottoposto nel pomeriggio di ieri e durante la notte agli interventi chirurgici nell'ospedale della Clinica Universitaria de La Sabana di Bogotà. Da quanto riportato dai media locali, potrebbero volerci almeno sei mesi per il recupero e la stagione risulta sicuramente compromessa, almeno nella prima parte. In ogni caso, le conseguenze dell'impatto sarebbero potute essere ben più gravi.

Il campione in carica del Giro di Italia si stava allenando con i suoi compagni di squadra della Ineos Grenadier, con la quale aveva nei giorni scorsi ufficializzato la firma del contratto fino al 2026. L'incidente è avvenuto nel comune di Gachancipa, a una trentina di chilometri a nord della capitale colombiana. Bernal avrebbe colpito un autobus fermo per far scendere e salire i passeggeri, a quanto riportato dalle autorità colombiane e dai media. In una foto sui social si vede il ciclista a terra dopo l'incidente: dai danni alla parte posteriore dell'autobus si può intuire la forza dell'impatto. Il 10 di febbraio avrebbe avuto il primo appuntamento stagionale al Tour de Provence, per poi volare negli Emirati Arabi dal 20 al 26 per l'UAE Tour. Vista la gravità dei traumi, tuttavia, sembrerebbe a rischio anche la sua partecipazione al Tour de France 2022 a luglio, obiettivo principe della stagione di Bernal, che vorrebbe spodestare Tadej Pocacar e replicare il successo del 2019. "Sarà un recupero molto lungo - ha detto a SkySport24 Giuseppe Acquaro, procuratore di Bernal - dovremo stare vicino al ragazzo che è giù di morale ma le conseguenze di quello che è successo potevano essere molto più gravi"

Anche il presidente della Colombia, Invàn Duque, ha voluto scrivere su twitter un omaggio al grande campione nazionale, confidando che possa recuperare in modo soddisfacente il suo stato di salute, e continuare a ottenere successi per la Colombia.

*articolo modificato con alcuni aggiornamenti alle ore 17.25

© RIPRODUZIONE RISERVATA